Forum Posts

dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per un muro? Restare di stucco!
0
0
3
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per un criminale? Vestire ricercato.
0
0
5
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per un’ape? Non poter entrare nell’alveare perche? mamma ha passato la cera! 
0
0
2
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per un palloncino? Darsi un sacco di arie!
0
0
1
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per un gondoliere che guarda la tv? Non trovare il canale giusto! 
0
0
3
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per un dentista? Mangiare la pasta al dente.
0
0
3
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per l’inventore della biro? Rimetterci le penne!
0
0
2
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per Babbo Natale? Avere un figlio che si chiama Pasquale.
0
0
1
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per un Testimone di Geova? Andare in vacanza a Cattolica!
0
0
1
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per un paracadutista? Cadere dalle nuvole!
0
0
2
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual’è il colmo per una donna delle pulizie? Bere un latte macchiato!
0
0
2
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual è il colmo per un pizzaiolo? Avere una figlia che si chiama Margherita che fa la Capricciosa per tutte le Quattro Stagioni
0
0
3
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Un alunno chiede alla maestra: “Maestra, posso essere punito per qualcosa che non ho fatto?”. E la maestra: “Certo che no! Perché me lo chiedi?”. Allora l'alunno risponde: “Perché non ho fatto i compiti!”.
0
0
1
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Un tavolino dice ad una calcolatrice: puoi contare su di me!
0
0
1
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Un piccolo cammello chiede al padre: “Papà, dimmi, perché noi cammelli abbiamo due gobbe?” . E il padre risponde: “Perché in una teniamo il cibo e nell’altra teniamo l’acqua, così possiamo camminare per molti giorni senza bisogno di fermarci, bere o mangiare”. Il figlio: “Papà, perché noi cammelli abbiamo le ciglia così lunghe e folte?”. Il padre: “Perché nel deserto le tempeste di sabbia sono molto lunghe e le ciglia ci proteggono e così possiamo continuare a camminare senza fermarci”. Il figlio: “Papà, perché abbiamo la pelle così dura?”. Il padre: “Perché dobbiamo riuscire a sopportare i forti sbalzi di temperatura che ci sono nel deserto fra il giorno e la notte” . Il figlio: “Papà… ma allora che cavolo ci facciamo allo zoo di Londra?”
0
0
1
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Qual è il colmo per un prof di mate? Avere una moglie che da i numeri.
0
0
2
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Un gruppo di vecchietti in vacanza a Milano tornano dopo cena al loro albergo e scoprono che l’ascensore è guasto. Allora iniziano pian pianino a salire le scale per raggiungere il 33° piano. Nel frattempo per darsi anima si raccontano delle barzellette. Solo Lucio non parla e dice:” ve ne dirò una quando saremo in cima. Arrivati faticosamente in cima Lucio dice “Abbiamo lasciato giù le chiavi!”
0
0
1
dPea
Sep 01, 2019
In Barzellette italiane
Un bambino va dal padre e dice: Papà cos' è la politica? Il padre ci pensa e poi dice: Guarda te lo spiego con un esempio: io che lavoro e porto a casa i soldi sono il capitalista, tua madre che li amministra è il governo, la donna delle pulizie è la classe operaia, tu che ormai hai qualche voce in capitolo sei il popolo, tua sorella che è appena nata è il futuro. Il bambino va a dormire, ma alle due di notte la sorella comincia a piangere; il bambino va a cercare qualcuno. Va dal padre ma non lo trova, va dalla madre la quale lo manda via perché ha sonno, va dalla donna delle pulizie e la trova a letto col padre e allora torna dalla sorella e le dice: Guarda ho proprio capito cos'è la politica: i capitalisti fottono la classe operaia, il governo dorme, il popolo non lo ascolta nessuno e il futuro stà nella merda.
0
0
1

dPea

More actions